Roma, 10/06/2021

Sottoscritto il CCNL Servizi per le PMI, per il triennio economico e normativo 2021-2024, tra CONFIMPRESAITALIA Confederazione Nazionale delle imprese, delle attività professionali e del lavoro autonomo e la CONFSAL Confederazione Generale Sindacato autonomo del lavoratori, quarto sindacato in Italia nell’ambito generale del Pubblico Impiego e, in particolare, il primo sindacato in settori fondamentali quali Giustizia, Esteri, Entrate e Sicurezza, il terzo per iscritti nella Scuola, oltre che ampiamente rappresentativo nella Sanità”.

Alla firma, il Presidente Nazionale di Confimpresaitalia Luigi Manganiello, il Segretario Generale Confsal Angelo Raffaele Margiotta e la Responsabile Nazionale Politiche del Lavoro di Confimpresaitalia Serena Manganiello.

Un traguardo importante per imprese e lavoratori, dove Confimpresaitalia e Confsal si impegnano a promuovere un nuovo fronte unitario del lavoro.

Le principali novità previste all’interno del testo contrattuale:

  • Welfare Aziendale: le aziende metteranno a disposizione dei singoli lavoratori dipendenti dei Servizi di Welfare del valore minimo annuale pari ad euro 100;
    Tali somme potranno, in alternativa, essere destinate al Fondo di Assistenza sanitaria integrativa tramite MUTUA ITALIA ETSSocietà Nazionale di Mutuo Soccorso;
  • Politiche Attive per il Lavoro: Introduzione del Contratto di “Primo Ingresso” e del “Contratto di Reimpiego” per favorire l’occupazione dei soggetti privi di esperienza professionale pregressa e la rioccupazione di categorie di soggetti svantaggiati (donne, over 50, disoccupati di lunga durata, ecc);
  • Lavoro agile e diritto alla disconnessione degli “Smart Workers”;
  • Flessibilità dell’orario di lavoro e Banca ore per conciliare i tempi di vita lavoro.

Translate »